La Scuola di Specializzazione

La Scuola di Specializzazione

La Scuola di Specializzazione in Beni Storico-Artistici si inserisce nella consolidata tradizione dell’Università di Bologna e propone una didattica innovativa e laboratoriale.
Ha sede nell’antico complesso di Santa Cristina, presso il Dipartimento delle arti visive performative e mediali, e assicura ai suoi iscritti l’accesso alle biblioteche, alle fototeche ai laboratori informatici, nonché all’ampia gamma di conferenze, seminari e progetti espositivi promossi dalla Scuola e dal Dipartimento.
La Scuola forma specifici profili professionali che potranno operare nel settore della tutela, della gestione e della valorizzazione del patrimonio storico-artistico, dal tardo antico al contemporaneo.

In particolare:

  • nei livelli amministrativi e tecnici del Ministero per i Beni e le Attività culturali;
  • in istituzioni pubbliche e private con finalità organizzative, culturali, editoriali e di ricerca in Italia e all’estero;
  • in servizi relativi all’analisi, alla catalogazione e alla diagnosi del patrimonio storico-artistico;
  • nell’ambito della valorizzazione e della didattica museale, nonché delle realtà urbanistiche e territoriali.

Con cadenza annuale la Scuola promuove la pubblicazione di una rivista, «Figure» che raccoglie saggi e ricerche degli stessi allievi, nonché interventi critici e approfondimenti monografici di interesse trasversale.
Il percorso formativo è organizzato in diversi ambiti disciplinari: storia dell’arte, museografia e museologia, conservazione, diagnostica e restauro, economia, legislazione, gestione e comunicazione, psicologia dell’arte e didattica museale.
Le lezioni si svolgono in sede e fuori sede, con l’ausilio di viaggi studio in luoghi di particolare rilevanza formativa.
Un aspetto caratterizzante della Scuola sono gli stages e tirocini curriculari che gli studenti svolgeranno presso istituzioni di prestigio convenzionate con l’Università di Bologna, o presso strutture altre individuate dagli allievi, italiane ed estere.
Su richiesta gli iscritti potranno inoltre trascorrere un periodo di studio all’estero servendosi di accordi con istituzioni scientifiche straniere.

Segreteria amministrativa
Alma Mater Studiorum – Università di Bologna
Scuole di Specializzazione di Area non medica
Via Filippo Re, 10 – 40126 Bologna
Lunedì, mercoledì, venerdì, 9.00 – 11.15
+39.051.2091897
+39.051.2091895
aform.specnonmed@unibo.it

Segreteria didattica
Direttore Stefano Ferrari
Dipartimento delle Arti Visive, Performative e Mediali
P. zzetta Giorgio Morandi, 2 – 40125 Bologna
+39.051.2097264 – 051.2097292
+39.051.2097261
stefano.ferrari@unibo.it
Coordinatore didattico Chiara Tartarini
chiara.tartarini@unibo.it