Museo della ceramica di Montelupo

Museo della ceramica di Montelupo

di Alice Mussini

Alla 22esima edizione della Festa Internazionale della Ceramica, tenutasi tra il 19 e il 22 giugno 2014, il MMAB (Montelupo Museo Archivio Biblioteca) si è presentato con un nuovo aspetto. La collezione di ceramiche raccoglie le testimonianze della produzione ceramica del luogo, uno dei più importanti centri di fabbrica dell’intero bacino del Mediterraneo a tra XIII e XVIII secolo specializzato nella lavorazione della maiolica (ceramica smaltata). L’allestimento tradizionale era ormai da considerarsi desueto, poco coinvolgente; si è allora deciso di commissionare ad un artigiano locale, Eugenio Taccini, Presidente della Fondazione per l’Artigianato Artistico di Firenze, l’esecuzione di un’opera che volgesse questo antico materiale al moderno. Nacque così la “via della ceramica” composta da quindici ciclisti eseguiti con la collaborazione con i ragazzi dell’Accademia di Belle Arti di Firenze. Tali sculture ora accompagnano i visitatori verso l’entrata del MMAB, predisponendoli alla visita di un museo così fortemente legato al territorio, attraverso una vera azione di guerrilla fatta di sguardi gioiosi e dell’uso innovativo di un materiale tipico. Si accresce così il senso d’appartenenza, all’esterno come all’interno, mediante un percorso rivolto all’educazione del visitatore tramite un’iterazione diretta raggiunta anche con il gioco.

 

Tale esposizione ha riscosso tale successo da essere riproposta all’ultima Fiera dell’Artigianato tenutasi a Firenze dal 29 aprile al 3 maggio scorsi.

10511111_326307800907740_7463003777898011859_n

Alice Mussini

Alice Mussini

Laureata presso l'Università Cattolica di Milano con una tesi in arte medievale, ma mi definisco un'eclettica; non sono solo arti visive, ma cinema teatro e letteratura.

Alice Mussini ha scritto articoli per ArtShape.