Hashtag di qualità: il Mart di Rovereto

Hashtag di qualità: il Mart di Rovereto

di Teresa Serra

Se è vero che il Mart non ha bisogno di troppe presentazioni, questo lo si deve in grande parte all’ottimo lavoro che ha svolto, negli ultimi anni in particolare, a livello comunicativo e pubblicitario.
Il Museo di Arte Moderna e Contemporanea di Trento e Rovereto, infatti, ha investito ingenti risorse – umane, soprattutto – in web comunication, riuscendo così a creare progetti online di grande successo e impatto.

Uno tra questi è stato quello avviato un mese prima dell’inaugurazione della mostra La guerra che verrà non è la prima, avvenuta il 4 ottobre 2014 e tutt’ora in corso: ogni giorno lo staff del museo pubblicava su Twitter un’immagine della mostra in anteprima, segnalata dall’hashtag #countdownWW1, con l’intento di svelare suggestioni e incuriosire gli oltre 20.000 followers che il Mart vanta sul social.

A mostra inaugurata il progetto non si è fermato, invitando i visitatori a postare foto delle opere, delle stanze allestite e del museo con l’aggiunta del tag #laguerracheverrà.
L’iniziativa ha ottenuto grande successo, e oggi il Mart viene indicato daMuseum Analytics come il terzo museo italiano più popolare su Facebook e Twitter (mentre secondo l’indice Klout addirittura il primo più apprezzato in Italia).

Sicuramente tra i musei più all’avanguardia del paese, il Mart di Rovereto è visibilmente proiettato verso un futuro permeato da una visione positiva della socialità in rete, dove conoscere significa anche condividere e fare cultura è sinonimo di diffonderla.
Riuscire a coinvolgere il pubblico in modo interattivo e intelligente, nel 2015, passa attraverso le mille possibilità della rete.

È evidente come il Mart ne sia uno dei più brillanti e riusciti esempi.

Kennardphillipps_anteprima

Teresa Serra

Teresa Serra

Laureatasi in Arti Visive presso l'Università di Bologna, frequenta la Scuola di Specializzazione in beni storico-artistici. Si interessa soprattutto d'arte contemporanea.

Teresa Serra ha scritto articoli per ArtShape.