Giordani, il giocattolo della vita!

Giordani, il giocattolo della vita!

di Francesca Sinigaglia

Il 10 novembre 2012 è stata inaugurata la bella mostra dedicata alla produzione di giocattoli della ditta bolognese Giordani, che per tutto il Novecento seppe distinguersi a livello internazionale. L’esposizione viene ospitata dal prestigioso Museo del Patrimonio Industriale di Bologna, le cui collezioni permanenti meritano più di una visita.
Recita bene lo slogan pubblicitario del primo catalogo del 1915 “questi giocattoli iniziano il bambino alle prime nozioni di meccanica e gli rendono familiari i veicoli che dovrà usare durante la sua vita”. L’esposizione, resa possibile grazie al prestito di collezionisti bolognesi tra cui gli eredi della famiglia Giordani, punta a sottolineare il legame tra “azienda giocattolo” e “azienda meccanica”.
La ditta, fondata nel 1875 e attiva per cinque generazioni (fino al 1984), si distinse inizialmente per il confezionamento di esemplari in legno e ferro, successivamente in lamiera stampata, conosciuti in tutto il mondo.

Figura 1 – Auto Gran Lusso, 1932

Vengono esposti 37 veri e propri gioielli di ingegneria meccanica, tra cui spiccano i modelli Sport, Corsa, Grand Prix, Indianapolis, Sprint, con precisi riferimenti ad auto di marche prestigiose: la Sport-Mercedes Benz, la Corsa Alfa Romeo, la Grand Prix Studebaker, l’Indianapolis Maserati, Lotus e Ferrari. Acme dell’esposizione sono l’Autoaeroplano del ’32 e il Reattore Extra Lusso del 1955 con cromature sugli alettoni e fanali funzionanti a batteria (posizionati all’inizio del percorso espositivo).


Figura 2 – Foto di Reattore Tipo Extra Lusso con piccolo conducente (1955) e pagina di catalogo di Auto Aeroplano (1932)

Punto di forza della mostra è l’aver saputo esporre i modelli accanto a fotografie d’epoca che ritraggono i piccoli piloti intenti a sfoggiare i loro veicoli in miniatura. Il confronto tra l’oggetto d’arte e l’oggetto d’uso si rivela in tutta la sua potenza fino ad assumere un carattere estremamente accattivante, quasi commovente.
La ditta Giordani pubblicò sistematicamente dal 1915 i cataloghi dettagliati dei giocattoli prodotti che, unica nota dolente, alla mostra vengono presentati in video. Forse sarebbe stato ancora più affascinante poterli sfogliare dal vero.

Giordani: costruire giocattoli – Auto, carrozzine, biciclette per bambini, 1915-1961″. – Museo del Patrimonio Industriale – Bologna
Mostra in corso dal 10 novembre 2012 al 30 giugno 2013

Francesca Sinigaglia

Francesca Sinigaglia

Laureata in Storia dell'Arte - Facoltà di Arti Visive, Bologna Frequenta Scuola di Specializzazione Beni Storico Artistici

Francesca Sinigaglia ha scritto articoli per ArtShape.